PALASPORT DI SANREMO – APPROVATO IL PROGETTO DEFINITIVO

sanremo palasport, partecipazione A&T e Myrtha Pools

Il Comune di Sanremo ha ufficialmente approvato il progetto definitivo per la realizzazione del nuovo Palasport, sito in località Pian di Poma.

L’intervento, aggiudicato all’ A.T.I. composta da Sicrea S.p.A, A&T Europe S.p.A., Consorzio Ercole e Banca ICCrea prevede la realizzazione in partenariato pubblico privato con la formula del leasing in costruendo di un complesso sportivo di 5.800mq articolati su tre piani con due piscine coperte Myrtha (semiolimpica da 8 corsie e vaschino didattico), un palazzetto dello sport ber basket, pallavolo e calcio a 5, palestre per arti marziali e servizi correlati.

Dal punto di vista urbanistico e dei servizi la realizzazione del Palasport, progetto di cui si parla dagli anni Ottanta, rappresenta una pietra miliare per Sanremo, in quanto consentirà di potenziare e razionalizzare il polo sportivo situato nella zona occidentale della città.

Il costo per la realizzazione del complesso è di circa 10 milioni di euro con consegna prevista per il 2021.

LANDRIANO – INIZIATI I LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DEL CENTRO NATATORIO

E’ stata posata ufficialmente la prima pietra per la realizzazione del Centro Natatorio di Landriano (PV).

L’investimento, del valore di 4,5 milioni di euro, prevede la costruzione di un impianto indoor con 3 vasche realizzate con tecnologia Myrtha pensate per soddisfare le esigenze di una utenza estremamente eterogena, dalla fascia neonatale al nuotatore abituale.

Il progetto infatti comprende una vasca semiolimpionica da 25m con 6 corsie, un vaschino polifunzionale ed un vaschino baby.

La conclusione del cantiere è prevista per la fine del 2019.

AQUAMORE VILLAFRANCA – INAUGURATO IL CENTRO

villafranca, aquamore, partecipazioni e gestione piscine, myrtha pools

Villafranca di Verona, Veneto. É qui, a pochi chilometri dalla sede di Castiglione delle Stiviere, che Partecipazioni & Gestioni ha completato la riqualificazione del centro natatorio, riconvertito in polo ricreativo per gli abitanti della zona e ora – griffato Aquamore, brand gestionale di P&G – autentico fiore all’occhiello per l’intera regione del Nord-est Italia.

Ultimati nei tempi prefissati, i lavori di potenziamento hanno previsto il rinnovo della parte centrale della struttura, la sistemazione della piscina Baby indoor esistente, la manutenzione degli impianti delle piscine esterne già presenti nel parco estivo del centro –anch’esso rinnovato– e soprattutto la realizzazione di un nuovo spazio acqua ludico nell’area precedentemente occupata da un bocciodromo.

In sostituzione di questo sorge infatti un nuovo ambiente composto da una piscina 20×8 m con quattro corsie per le attività natatorie, da una vasca relax con postazioni idromassaggio e fontane cervicali e dall’innovativo Spray Park dove i più piccoli possono prendere confidenza con l’acqua divertendosi in tutta sicurezza con giochi interattivi e acquascivoli. L’intera nuova area acquatica è realizzata con tecnologia Myrtha.

Un’altra sostanziosa novità della struttura sono i 170 m2 dedicati al benessere della clientela: con Sauna, Bagno Turco, Vasche Kneipp, Parete di Sale e Docce Emozionali, la nuova Spa di Aquamore Villafranca, progettata dalla divisione Myrtha Wellness, è l’angolo perfetto in cui regalarsi una meritata pausa per rigenerare corpo e mente dopo l’allenamento o una giornata intensa.

La riqualificazione a livello integrale effettuata per dare vita a nuovi ambienti funzionali, accoglienti e in grado di rispondere alle nuove esigenze della clientela, rende il centro Aquamore di Villafranca di Verona un orgoglio per la città e per l’intero comprensorio.

Saper coniugare l’aspetto ludico a quello dell’apprendimento è per Myrtha Pools un punto vincente degli impianti natatori del futuro. Un futuro a cui l’azienda italiana guarda ogni giorno, impegnandosi nella realizzazione di progetti proprio come questo.

Il centro è stato preso in gestione da Partecipazioni & Gestioni, la società compartecipata da A&T dedicata alla gestione degli impianti sportivi natatori che collabora in stretta connessione con Myrtha Pools e Myrtha Wellness.

CENTRO DI SERIATE – INIZIATI I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE ED AMPLIAMENTO

Nei primi giorni dell’anno è ufficialmente iniziato il cantiere per la riqualificazione ed ampliamento del Centro Natatorio di Seriate (BG).

L’operazione, promossa da P&G che si occupa anche della gestione dell’impianto, prevede la Società impegnata su tre fronti differenti.

Il primo riguarda la gestione dell’impianto esistente, all’interno del quale il puntuale ripristino delle criticità strutturali e manutentive in cui versava l’impianto ha consentito di garantire la continuità del servizio.

Il secondo riguarda il primo lotto dei lavori, con la consegna del nuovo aquapark estivo (vasca polifunzionale e spraypark, per una superficie complessiva di 600mq) per il mese di giugno 2019.

Il terzo riguarda il secondo lotto dei lavori, con la realizzazione entro l’inverno 2020 del nuovo impianto indoor (vasca semiolimpionica e vaschino didattico) che andrà ad integrarsi alla vasca fitness esistente prima della demolizione dell’impianto attuale.

L’operazione prevede un investimento di circa 5 milioni di euro, di cui circa 2 milioni di euro erogati dall’Amministrazione Comunale.

Partecipazioni & Gestioni e Myrtha Pools partecipano all’Assemblea ANCI 2018

Dal 23 al 25 ottobre 2018, Myrtha Pools e Partecipazioni & Gestioni, saranno presenti alla XXXVesima Assemblea dell’ANCI, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani. L’Assemblea è un’importante occasione di confronto per Pubblici Amministratori e di incontro con gli operatori economici privati che collaborano con il mondo pubblico.

Partecipazioni & Gestioni, società dedicata alla gestione degli impianti sportivi natatori e Myrtha Pools, azienda leader a livello internazionale nel settore della costruzione di piscine e da anni partner di CONI Servizi SpA, offrono un approccio globale per la progettazione, riqualificazione/realizzazione e gestione di nuovi impianti natatori.

Con l’obiettivo di rispondere con professionalità alle specifiche esigenze del settore dell’impiantistica sportiva ed in ottica del miglioramento e riqualificazione del territorio e del tessuto sociale, Myrtha Pools e Partecipazioni & Gestioni elaborano proposte complete ed integrate, dallo studio della sostenibilità del progetto fino alla realizzazione e alla gestione degli impianti stessi.

Durante l’Assemblea, siamo a disposizione per valutare idee e soluzioni finalizzate alla realizzazione di impianti natatori moderni ed efficienti a budget prestabilito, facendo ricorso agli strumenti normativi a disposizione della Pubblica Amministrazione, per valorizzare e riqualificare aree cittadine attraverso nuove infrastrutture pubbliche nate da forme di cooperazione tra settore pubblico e privato.

Avremo il piacere di mostrare anche le nostre ultime realizzazioni di nuovi centri natatori, concepiti nell’ottica di creare una nuova concezione di impianto, con l’incremento di spazi acqua e servizi interamente dedicati anche alle zone ludiche complete di spray park, scivoli e area wellness. Per vivere l’acqua in tutte le sue forme di divertimento.

Passate a trovarci presso lo n° 89 presso Complesso Fieristico di Rimini – Padiglioni D7/B7!

Aggiudicata a P&G la costruzione e gestione del nuovo centro di Seriate

progetto gestione piscina comune di seriate

Il Comune di Seriate ha aggiudicato all’ATI composta da Partecipazioni & Gestioni, A&T Europe, Italimpresa s.r.l e Pederzani Impianti s.r.l la gara per la riqualificazione, l’ampliamento e la gestione della piscina comunale di Seriate.

L’assegnazione, andata al proponente dell’operazione di PPP, prevede una concessione trentennale e la realizzazione di un nuovo centro natatorio, in grado di offrire elevati standard di offerta, capaci di soddisfare le esigenze dei cittadini, delle società sportive seriatesi e delle famiglie, grazie alla nuova realizzazione del nuovo impianto invernale e della nuova area estiva con oltre 600mq di superficie d’acqua (vasca polifunzionale e spraypark). L’operazione prevede un investimento di circa 5 milioni di euro, di cui circa 2 milioni di euro erogati dall’Amministrazione Comunale.

P&G subentrerà alla gestione dell’impianto esistente già dal prossimo mese di settembre. Il cronoprogramma prevede poi a dicembre l’inizio dei lavori relativi alla parte estiva, da inaugurarsi a giugno 2019 e successivamente la realizzazione del nuovo impianto coperto, in consegna per gennaio 2020.

Il progetto del nuovo centro natatorio prevede la demolizione della struttura esistente e la realizzazione di un nuovo edificio a nord ovest dell’attuale. Una volta completata la costruzione della nuova struttura, si demolirà l’edificio esistente con la sola esclusione della terza vasca di più recente costruzione, che sarà accorpata alla nuova struttura coperta, dotata di una vasca di 25 metri, con tribuna a bordo vasca, e di una vasca più piccola. La novità maggiore è data dalla riqualificazione della parte esterna, in cui sarà realizzata una nuova area, definita «Spraypark», dotata di due zone d’acqua per un totale di 600 metri quadri e di giochi acquatici per i più piccoli. Una nuova realtà che darà un valore aggiunto alla piscina, che potrà offrire un parco estivo acquatico alla città.

Per quanto riguarda il progetto gestionale di particolare rilievo è lo sconto del 10% sulle tariffe per i residenti oltre la gratuità degli ingressi per i minori che presentano disabilità e per gli adulti con un’invalidità superiore al 74%, compresi i loro accompagnatori se necessario.

Aperta l’area estiva del Centro Natatorio di Villafranca

Sabato 09 giugno ha riaperto il Centro Natatorio di Villafranca. Nel rispetto del cronoprogramma previsto dal progetto di riqualificazione ed ampliamento del Centro, infatti, il pubblico ha potuto accedere all’area estiva firmata Aquamore, il nuovo brand gestionale di Partecipazioni & Gestioni.

Consegnati nei tempi previsti la reception e gli spogliatoi, oggetto di integrale riqualificazione, oltre alle vasche scoperte, l’area verde completamente rinnovata e i due campi da calcetto con il nuovo manto erboso.

Grande il successo di pubblico riscontrato già dal primo fine settimana, con oltre 2.000 presenze registrate tra sabato e domenica.

Il cronoprogramma prevede ora la consegna delle vasche esistenti riqualificate e del nuovissimo spraypark per il mese di settembre e l’area ristorazione ed il centro benessere per il mese successivo.

L’operazione di partenariato pubblico privato, del valore complessivo di € 3.500.000 circa, contempla un investimento privato di circa € 2.300.000 a fronte della gestione trentennale del Centro.

Partecipazioni & Gestioni presente alla XXXIV Assemblea dell’ANCI

Anci, Myrtha Pools, Pertecipazioni e Gestioni

Dall’11 al 13 ottobre 2017, Myrtha Pools e Partecipazioni & Gestioni, sono presenti alla XXXIV Assemblea dell’ANCI, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani che si tiene presso il Polo Fieristico di Vicenza. L’Assemblea è un’importante occasione di confronto i Pubblici Amministratori e di incontro con gli operatori economici privati che collaborano con il mondo pubblico.

Myrtha Pools, azienda leader a livello internazionale nel settore della costruzione di piscine e da anni partner di CONI Servizi SpA, e Partecipazioni & Gestioni, società dedicata alla gestione degli impianti sportivi natatori, offrono un approccio globale per la progettazione, riqualificazione/realizzazione e gestione di nuovi impianti natatori.

Con l’obiettivo di rispondere con professionalità alle specifiche esigenze del settore dell’impiantistica sportiva ed in ottica del miglioramento e riqualificazione del territorio e del tessuto sociale, Myrtha Pools e Partecipazioni & Gestioni elaborano proposte complete ed integrate, dallo studio della sostenibilità del progetto fino alla realizzazione e alla gestione degli impianti stessi.

Durante l’Assemblea, siamo a disposizione presso lo stand n°53/54 Padiglione 7 per valutare idee e soluzioni finalizzate alla realizzazione di impianti natatori moderni ed efficienti a budget prestabilito, facendo ricorso agli strumenti normativi a disposizione della Pubblica Amministrazione, per valorizzare e riqualificare aree cittadine attraverso nuove infrastrutture pubbliche nate da forme di cooperazione tra settore pubblico e privato.

Stipulata la convenzione per la riqualificazione e gestione del Centro Natatorio di Villafranca

riqualificazione e gestione del centro natatorio di villafranca

Questa mattina è stata stipulata la convenzione con il Comune di Villafranca di Verona per la riqualificazione e successiva gestione per 30 anni del Centro Natatorio di Villafranca. L’intervento, del valore di oltre € 3.5 milioni di euro, prevede una compartecipazione pubblica-privata all’investimento (30% pubblico e 70% privato).

I lavori, la cui cantierizzazione è prevista a stretto giro, prevedono la riqualificazione integrale della parte centrale del building esistente (spogliatoi, area fitness, reception, area ristorazione), la sistemazione delle vasche coperte esistenti e soprattutto la realizzazione di un nuovo spazio acqua ludico nell’area attualmente occupata dal bocciodromo: una vasca 20×8 m per le attività, una vasca relax e l’innovativo spray park completo di scivoli rappresentano il modello innovativo con cui la Società intende diversificare l’offerta acquatica per i propri utenti.

Completa l’offerta un’area ristorazione a piedi bagnati per il divertimento ed il confort di tutta la famiglia.

Il cronoprogramma prevede la riapertura dell’area estiva per giugno 2018 e dell’area indoor nel successivo autunno.

Inaugurazione Palestre in Acqua Cele Daccò di Jerago con Orago (VA)

centro sportivo, piscine Myrtha Pools, partecipazioni e gestioni centri sportivi

Inaugurato il complesso polisportivo comunale “Palestra in Acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago.

La realizzazione, resa possibile grazie ad una donazione di quasi 4 milioni di euro da parte della “Fondazione Aldo e Cele Daccò per i Progresso” offre alla cittadinanza una strutura all’avanguardia non solo dal punto di vista dei servizi ma anche della sostenibilità gestionale ed ambientale.

Il progetto ha previsto la costruzione di un edificio a due piani inserito nei 5.000mq dell’area feste del Parco Onetto e comprende 3 piscine realizzate da Myrtha Pools: una vasca 25×12,50 m, 6 corsie omologata FIN, una vasca 14×7 m per l’aquafitness e una vasca 8×7 m dedicata alle attività prenatali, neonatali e di recupero funzionale.

Particolare rilevanza assume, in linea con le strategie di sostenibilità ambientale adottate dalla Regione Lombardia a supporto dei Programmi Comunitari 2014-2020, il parco fotovoltaico che consente di coprire il 30% delle esigenze energetiche della struttura.